SOTERIKON

Nomina RSPP esterno o interno

Meglio un RSPP interno o esterno?

In verità non si tratta di decidere quale scelta tra nominare un Rspp interno o esterno sia la migliore.

Infatti un Datore di lavoro, come stabilisce il D.Lgs 81/08, ha ben tre scelte per gestire l'incarico di Rspp vediamo quali:

  1. può decidere di assumere lui stesso il ruolo di RSPP,
  2. può designare un lavoratore interno all'azienda,
  3. oppure affidare l’incarico ad un consulente esterno.

Affidarsi ad un RSPP esterno infatti non è un obbligo ma una scelta. Il datore di lavoro può auto-nominarsi partecipando ad un corso di formazione per RSPP, o delegare un dipendente della propria azienda, ma in entrambi i casi i due dovranno avere tempo sufficiente da dedicare a questo tipo di attività, molto delicata ed importante per la sicurezza aziendale e che comprende numerosi compiti.

Chi è l'RSPP esterno?

Innanzitutto va specificato che il Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione è un consulente necessario alla gestione integrale degli adempimenti in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, quindi la figura che ha il compito di garantire la sicurezza e la salute dei lavoratori sul posto di lavoro, come stabilito dal Testo Unico per la Sicurezza D.Lgs. 81/08.

Il Testo Unico stabilisce che la nomina del Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione può essere affidata anche ad un consulente qualificato esterno alla azienda, senza però che questa scelta sollevi il Datore di lavoro da responsabilità sulla sicurezza sul lavoro.

Il Datore di lavoro ha molte responsabilità in relazione alla salute e sicurezza sul lavoro, tra cui molte di tipo penale. Non è mai possibile quindi liberarsi della responsabilità di una corretta valutazione dei rischi.

Requisiti del RSPP esterno

Per sapere quali siano i requisiti necessari a ricoprire l'incarico di RSPP interno o esterno bisogna rifarsi all’art. 32 del Decreto Legislativo 81/2008. E' compito e responsabilità del datore di lavoro individuare chi ne sia in possesso. Se nessuno in azienda detiene i requisiti professionali previsti ecco allora che diventa necessario ricorrere alla nomina di un RSPP esterno.


Se sei interessato ad approfondire l'argomento leggi questo articolo: Quali sono i compiti del RSPP


Obbligo di nomina di un RSPP interno all'azienda

In questi rari casi, previsti dalla legge, è necessaria la nomina di un RSPP interno.

Solitamente il servizio di prevenzione interno è obbligatorio nei settori che comportano un alto rischio di sicurezza per i lavoratori:

  • centrali termoelettriche,
  • aziende produttrici di esplosivi, polveri e munizioni,
  • aziende estrattive con oltre 50 lavoratori,
  • strutture di ricovero, sia pubbliche che private con oltre 50 lavoratori,
  • realtà industriali con oltre 200 lavoratori.

È inoltre possibile nominare un RSPP interno nelle aziende artigiane, agricole o industriali fino a 30 lavoratori o nelle aziende della pesca fino a 20 lavoratori e in altre aziende fino a 200.

Vantaggi dell’RSPP esterno

Con la complessità del lavoro, dei rischi da valutare, e delle normative in continua evoluzione, un professionista altamente qualificato, può dare al datore di lavoro le massime garanzie al riguardo e Soterikon è pronta a soddisfare ogni esigenza del servizio di prevenzione in azienda.

Per un Datore di lavoro quindi la soluzione più ragionevole e vantaggiosa è quindi la nomina di un RSPP esterno.

Soterikon dispone di tecnici specializzati in sicurezza sul lavoro, atti a ricoprire il ruolo di responsabile del servizio di prevenzione e protezione, ove permesso dalla normativa.

Con la nomina dell’RSPP esterno di Soterikon hai la garanzia di:

  • assolvere le funzioni previste dal D.lgs 81/2008 in materia di sicurezza sul lavoro
  • partecipare alle riunioni periodiche del servizio di prevenzione richieste dalla normativa.
  • gestire al meglio le misure di prevenzione e sicurezza
  • effettuare regolari visite e sopralluoghi sul luogo di lavoro
  • avere ordine nei documenti di sicurezza aziendali,
  • una preparazione più specifica ed in continuo aggiornamento in materia di sicurezza,
  • maggiore disponibilità di tempo del datore di lavoro, in quanto lo specialista del servizio di prevenzione si occupa esclusivamente di questo, senza intralciare la produttività aziendale.

I tecnici di Soterikon sono in possesso dei requisiti di legge e vantano una lunga e comprovata esperienza in materia di prevenzione e protezione: il loro supporto costituisce un’importante tutela per l’azienda e per i suoi dipendenti, nonchè una garanzia di qualità e sicurezza.

Qualora si volesse invece nominare un RSPP interno in possesso dei requisiti, possiamo assisterVi nella redazione del DVR e per tutti i corsi di formazione dei lavoratori nel rispetto delle normative vigenti.


AFFIDACI L'INCARICO DI RSPP ESTERNO