SOTERIKON

Corso dirigente

Persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa. Questa è la definizione di dirigente riportata nel Decreto Legislativo 81 2008.

I dirigenti hanno compiti molto importanti come la scelta dei lavoratori addetti alla prevenzione incendi, primo soccorso, la valutazione dei rischi, tra cui il rischio da stress lavoro e deve affrontare la vigilanza delle attività lavorative in modo che tutti i dipendenti rispettino le normative previste dal Testo Unico.

 

corso dirigente

 

Essendo il suo ruolo così legato alla sicurezza sul lavoro, il dirigente deve ricevere adeguata formazione. Noi di Soterikon eroghiamo il corso dirigente a Milano e Melzo, disponibile in modalità e-learning o in presenza.

Il Corso online di formazione generale per i Dirigenti ha durata di 16 ore e tratta argomenti in materia di sicurezza sul lavoro in conformità agli Accordi Stato Regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

Ora, vediamo in cosa consiste il corso dirigente e perché è fondamentale.

 

VAI AL CALENDARIO CORSI

  

Obblighi del dirigente e del datore di lavoro

L'articolo 18 del D.Lgs 81 08 indica gli obblighi del datore di lavoro e del dirigente. Essi sono:

  • nominare il medico competente per l’effettuazione della sorveglianza sanitaria

  • designare preventivamente i lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi e lotta antincendio, di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, di salvataggio, di primo soccorso e, comunque, di gestione dell’emergenza

  • affidare i compiti ai lavoratori, tenere conto delle capacità e delle condizioni degli stessi in rapporto alla loro salute e alla sicurezza

  • fornire ai lavoratori i necessari e idonei dispositivi di protezione individuale, sentito il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e il medico competente

  • prendere le misure appropriate affinché soltanto i lavoratori che hanno ricevuto adeguate istruzioni e specifico addestramento accedano alle zone che li espongono ad un rischio grave e specifico

  • richiedere l’osservanza da parte dei singoli lavoratori delle norme vigenti, nonché delle disposizioni aziendali in materia di sicurezza e di igiene del lavoro e di uso dei mezzi di protezione collettivi e dei dispositivi di protezione individuali messi a loro disposizione

  • inviare i lavoratori alla visita medica

  • adottare le misure per il controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e dare istruzioni affinché i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato ed inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa

  • informare il più presto possibile i lavoratori esposti al rischio di un pericolo grave e immediato circa il rischio stesso

  • astenersi, salvo eccezione debitamente motivata da esigenze di tutela della salute e sicurezza, dal richiedere ai lavoratori di riprendere la loro attività in una situazione di lavoro in cui persiste un pericolo grave e immediato

  • consentire ai lavoratori di verificare, mediante il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, l’applicazione delle misure di sicurezza e di protezione della salute

  • consegnare tempestivamente al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza una copia del documento di valutazione dei rischi

  • comunicare in via telematica all’INAIL e all’IPSEMA i dati e le informazioni relativi agli infortuni sul lavoro che comportino l’assenza dal lavoro di almeno un giorno

  • convocare la riunione periodica.

 

Cosa prevede l' Accordo Stato Regioni circa la formazione del dirigente

Le istruzioni sulla formazione dei dirigenti circa la sicurezza sono contenute nell'articolo 37 del D.Lgs 81 08. I dirigenti e i preposti ricevono a cura del datore di lavoro, un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro. I contenuti della formazione comprendono principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi, definizione e individuazione dei fattori di rischio, valutazione dei rischi, individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.

 

Contenuti del corso dirigente

La formazione del dirigente circa la sicurezza tocca una serie di argomenti molto importanti per garantire la tutela della salute dei lavoratori. Le lezioni sono divise in quattro moduli:

  1. uno giuridico che parla dei principi giuridico-normativi della sicurezza sul lavoro, sul sistema legislativo e giurisprudenza, i soggetti del sistema di prevenzione aziendale;

  2. uno sulla gestione e organizzazione della sicurezza, nell'impresa affidataria e stima degli oneri della sicurezza;

  3. un terzo sulla valutazione dei rischi, che spiega cosa sono i concetti di rischio, pericolo e danno, criteri e strumenti per la valutazione dei rischi, fattori di rischio particolari, infortuni mancati, misure di prevenzione e protezione e sorveglianza sanitaria, rischio ricollegabile alle differenze di genere, età, alla provenienza da altri paesi e alla tipologia contrattuale, misure tecniche organizzative e procedurali, tutela assicurativa dei lavoratori;

  4. l'ultimo riguarda la comunicazione formazione e consultazione dei lavoratori, quindi delle competenze relazionali e consapevolezza del ruolo importanza strategica dell'informazione, della formazione e dell'addestramento quali strumenti di conoscenza della realtà aziendale, gestione dei conflitti e consultazione e partecipazione dei RLS.

Verifica dell'apprendimento

Al termine del corso di formazione è previsto un test di valutazione delle competenze. Le domande sono chiuse e bisogna rispondere almeno all'80% di esse per superare la prova e ottenere l'attestato.

La validità dell'attestato è di 5 anni. Dopodiché è richiesto un aggiornamento.

 

Conclusioni

I dirigenti sono figure fondamentali per la salute e sicurezza dei dipendenti. Devono conoscere l'uso dei dispositivi di protezione individuale, i rischi presenti in azienda, l' organizzazione della prevenzione e protezione, il sistema legislativo in materia di sicurezza e le modalità di comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori.

Per questo esiste il corso per dirigenti. Soterikon eroga alle aziende il corso dirigente a Milano e Melzo secondo la durata e gli argomenti previsti dall' Accordo stato regioni del 21 dicembre 2011 e del 7 luglio 2016.

Visita il nostro sito per maggiori informazioni.

 


PROGRAMMA MODULO DI ISCRIZIONE CALENDARIO CORSO IN PARTENZA ACQUISTA IL CORSO


  • Melzo (Mi) via Volontari del Sangue 4 (Trenord S5-S6 Melzo);
  • Milano piazza San Giovanni Battista alla Creta 1 (MM1 Inganni);
  • Piattaforma E-Learnig per le ore previste.

CORSO EFFETTIVO

MODALITA’ AULA:

250 euro + iva a persona

MODALITA’ E.LEARNING o BLENDED:

220 euro + iva a persona

CORSO AGGIORNAMENTO

MODALITA’ AULA:

110 euro + iva a persona

MODALITA’ E.LEARNING:

104 euro + iva a persona

Corso effettivo: 16 ore

Corso di aggiornamento: 6 ore

La validità del Corso è di 5 anni, entro i quali va effettuato il corso di aggiornamento.

Il corso è erogato in collaborazione tra:

  • Datore di LavoroOrganizzatore ed Estensore del Progetto Formativo.
  • Soterikon srlEsecutore Formativo – Docenze

1) Inoltrare il modulo di iscrizione all’indirizzo e.mail formazione@soterikon.it unitamente all’attestazione di avvenuto pagamento del 50 % del costo del corso, comprensivo di IVA (IBAN SOTERIKON SRL: IT81 Q084 5333 4020 0000 0051 530 )

2) Il restante 50% dovrà essere versato anticipatamente alla data di inizio del corso

3) per la formazione completamente in E.learning Inoltrare il modulo di iscrizione all’indirizzo e.mail formazione@soterikon.it unitamente all’attestazione di avvenuto pagamento dell’intero costo del corso,comprensivo di IVA (IBAN SOTERIKON SRL: IT81 Q084 5333 4020 0000 0051 530).

  • Gli Attestati di Frequenza al corso verranno rilasciati conformemente a quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni.
  • Gli attestati verranno rilasciati entro 15 gg dall’avvenuto svolgimento del corso e inviati a mezzo E-mail.
  • Gli attestati verranno rilasciati dopo le verifiche di presenza e superamento del corso e relativo pagamento.

Secondo quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni, la Frequenza al corso è obbligatoria, con un massimo di assenze previste del 10% del monte ore. I soggetti che non superano il monte ore previsto non riceveranno l’attestazione di avvenuta formazione.

Lo svolgimento in aula del corso in programma verrà confermato, mediante comunicazione via e.mail, solo al raggiungimento di un numero minimo di iscritti. Nel caso il corso non dovesse svolgersi l’iscrizione si ritiene valida per il corso successivo.

Qualora il Cliente, per ragioni non imputabili a Soterikon srl, dovesse rinunciare alla frequenza al corso, entro 10 giorni dall’iscrizione potrà esercitare il proprio diritto di recesso.

Trascorso tale periodo non avrà diritto alla restituzione delle somme già versate e avrà l’obbligo di corrispondere l’intero costo del corso, come penale di recesso, indipendentemente se il corso sia iniziato o meno.

Nel caso in cui la rinuncia/disdetta sia presentata a corso già iniziato, l’azienda cliente sarà tenuta a versare in ogni caso l’intero costo del corso. Il corso si svolgerà a partire dalla prima data utile, a condizione che sia raggiunta la quota prevista di partecipanti.

Prima dell’avvio del corso di formazione verrà inviata una comunicazione scritta relativamente al calendario definitivo dei corsi, al luogo e all’orario di svolgimento.

Soterikon si riserva la facoltà di modificare il calendario dei corsi, dandone tempestiva comunicazione agli iscritti, fino a 3 giorni dalla data di inizio corso. Gli attestati verranno rilasciati a conclusione del corso, a fronte dell’avvenuto pagamento dell’importo totale del corso e dell’avvenuta frequenza di almeno il 90% del monte ore previsto. In caso di assenza Soterikon riserva la possibilità di far recuperare la lezione solamente nella sessione successiva di corso (solo 1 possibilità di recupero). 

I dati richiesti verranno utilizzati nel rispetto del GDPR (UE 2016/679) e del 196/2003 per finalità connesse all’iscrizione, frequenza al corso e rilascio dell’attestato e secondo l’informativa riportata alla pagina 2 del  modulo di iscrizione.


RICHIEDI UN PREVENTIVO