SOTERIKON
Homepage » Sicurezza sul Lavoro » Documento Valutazione Rischi

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

Il Documento di valutazione dei rischi o DVR, è un documento aziendale creato al fine di individuare i  rischi presenti in azienda per la salute dei lavoratori, relativamente alle attività da loro svolte.

Si tratta in sostanza di un documento, obbligatorio per legge, che analizza i fattori di rischio presenti all’interno dell’azienda e negli ambienti di lavoro: uffici, cantieri edili, magazzini, punti vendita, strutture sanitarie, ecc..

I Documenti di valutazione dei rischi, che possono essere prodotti in forma cartacea o elettronica, hanno come contenuto, la stima delle probabilità che nel luogo di lavoro siano presenti dei rischi legati all’attività svolta dal dipendente e la misura del danno che gli possa provocare.

Il DVR prevede anche la messa a punto di strategie di prevenzione, atte a salvaguardare e la salute dei lavoratori. 

 documenti valutazione rischi dvr


 

Chi redige il documento di valutazione dei rischi?

  • dal Datore di lavoro, che sicuramente ne è il responsabile e che ha come obbligo quello di firmarlo in calce, pena l’invalidità giuridica dello stesso
  • da esperti qualificati quali il Responsabile del servizio di Prevenzione e Protezione o RSPP, il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza o RLS e dal Medico Competente, ove nominato. 

Soterikon offre assistenza per la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR)

Grazie alla collaborazione con tecnici della sicurezza dalla comprovata esperienza, Soterikon è in grado di supportare il cliente nella produzione della documentazione richiesta dal  D.Lgs 81/2008.

Un sistema di gestione integrato tra Sicurezza Formazione Qualità e Medicina, può portare le aziende a ridurre notevolmente gli infortuni sul lavoro e malattie professionali seguendo i modelli definiti conformemente alle Linee guida UNI-INAIL. (SGSL) del 28 settembre 2001 o al British Standard OHSAS 18001:2007.

Valutazioni strumentali


I processi di Valutazione dei rischi sono accompagnati da valutazioni specifiche effettuate con strumentazione idonea che ne rileva il rischio:

    • Indagini Fonometriche
    • Indagini Vibrometriche
    • Musurazioni mano braccia
    • Indagini Ambientali;
    • Indagini impatto acustico esterno;
    • Indagini delle acque;
    • Emissioni in atmosfera;
    • Rifiuti.

Possibili rischi presenti in azienda 

In genere altri rischi lavorativi presenti negli ambienti di lavoro, in conseguenza dello svolgimento delle attività lavorative in un determinato luogo di lavoro, possono essere i seguenti:


DVR RISCHIO ELETTRICO

Il Titolo III del D. Lgs. 81/08, al Capo III “Impianti e apparecchiature elettriche”, riprende e sviluppa gli obblighi del datore di lavoro connessi alla presenza e valutazione del rischio elettrico: appare rilevante l’esplicito obbligo introdotto dall’art. 80 “Obblighi del datore di lavoro”, comma 2, a carico del datore di lavoro, di valutare i rischi di natura elettrica connessi con la presenza di impianti e apparecchi elettrici, tenendo in considerazione tre principali aspetti:

  • le condizioni e le caratteristiche specifiche del lavoro considerando eventuali interferenze (e conseguenti rischi interferenti);
  • i rischi elettrici presenti nel luogo di lavoro;
  • tutte le condizioni di esercizio prevedibili degli impianti ed apparecchi elettrici.

DVR RISCHI DA ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI

Il controllo dell'inquinamento elettromagnetico viene eseguito con strumentazione professionale dal nostro personale di comprovata esperienza. Le perizie sono rispondenti alle disposizioni di legge che regolano la materia. Il D.lgs. 81/08, all’Art. 28, prevede infatti che il Datore di Lavoro valuti “tutti i rischi” a cui possono essere esposti i lavoratori.


DVR RISCHI DA ESPOSIZIONE AD AMIANTO

E’ definito nell’art 249 del D.Lgs 81/08 in cui viene esplicitamente ricordato l’obbligo del datore di lavoro di effettuare la valutazione dei rischi .
A tal fine il datore di lavoro ha l’obbligo, nell’impossibilità di procedere all’eliminazione del materiale pericoloso, di informare i lavoratori rispetto alla presenza del pericolo, di far effettuare una certificazione dello stato di integrità dell’amianto e di procedere comunque a monitoraggi ambientali e biologici per valutare la presenza di fibre di amianto nell’aria e nell’organismo dei lavoratori.


DVR RISCHI DA ESPOSIZIONE AD ATMOSFERE ESPLOSIVE ATEX

Associato ad un potenziale danno di elevata magnitudo, l'articolo 289, stabilisce che, per prevenire le esplosioni, il datore di lavoro ha l’obbligo di adottare, sulla base della valutazione dei rischi, una classificazione delle aree con un potenziale rischio di esplosione, attraverso misure tecniche e organizzative adeguate alla natura dell'attività svolta.


DVR RISCHI DA ESPOSIZIONE A MICROCLIMA

Nell’art 180 (Titolo VIII, Capo I) del D.Lgs 81/08, rientra il discorso legato al microclima. Spesso le situazioni di disagio all’interno dei luoghi di lavoro legate alle condizioni microclimatiche (livelli di temperatura, umidità, correnti e sbalzi d’aria), sono sottovalutate se non addirittura ignorate; in realtà i disagi derivanti possono avere un impatto anche significativo sia sulla salute fisica che sul benessere psicologico dei lavoratori, con ricadute non trascurabili sull’economia aziendale se poi si riflettono, come può accadere, in giorni di assenza o di malattia.


Grazie alla collaborazione con tecnici della sicurezza dalla comprovata esperienza, Soterikon è in grado di supportare il cliente nella produzione di tutte le valutazioni richieste dal  D.Lgs 81/2008.

 


RICHIEDI UN PREVENTIVOCHIAMA 02.95736942