SOTERIKON

DVR - VALUTAZIONE RISCHIO CHIMICO

La valutazione Rischio chimico è fatta sulla base del Titolo IX, capo I del d.lgs. 81/2008 che tratta la valutazione del rischio da esposizione ad agenti chimici pericolosi negli ambienti di lavoro.

Tra i servizi di sicurezza del lavoro, Soterikon offre assistenza per la valutazione del rischio chimico, ovvero dei pericoli ambientali e per la salute, causati dall’utilizzo o dall’esposizione a tali sostanze. 

La valutazione deve considerare le principali vie di introduzione degli agenti chimici nel corpo umano, in particolare quella respiratoria per inalazione, e quella per assorbimento cutaneo.

In caso di attività lavorative che comportano l’esposizione a più agenti chimici pericolosi, è necessario valutare il rischio risultante dalla combinazione di tutti gli agenti chimici.Se si avvia una nuova attività con presenza di agenti chimici pericolosi, è necessario svolgere preventivamente la valutazione del rischio, e attuare le relative misure di prevenzione.

Se il risultato della valutazione del Rischio Chimico svolta dimostra che, in relazione al livello, al modo e alla durata dell’esposizione ad agenti chimici pericolosi e delle circostanze in cui viene svolto il lavoro, vi è un rischio basso per la sicurezza e irrilevante per la salute dei lavoratori, e se si dimostra che l’adozione di misure generali di prevenzione è sufficiente a eliminare o ridurre il rischio, allora non è necessario adottare:

  • disposizioni in caso di incidenti o di emergenze
  • misure specifiche di prevenzione e protezione
  • sorveglianza sanitaria
  • cartelle sanitarie e di rischio.

Le aziende che prevedono l’impiego di agenti chimici devono, per legge, prevedere un’accurata valutazione dei rischi per la salute, per l’individuo e per l’ambiente, nonché la compilazione di un piano di sicurezza specifico. Soterikon collabora con professionisti esperti ed è in grado di supportare il cliente nella messa a punto di strategie, atte a salvaguardare l’integrità dei suoi dipendenti ed a ridurre i fattori di rischio, attraverso un’efficace gestione delle attività produttive.

Tale documento dev’essere compilato ed inserito del DVR, da varie figure presenti in azienda, come il datore di lavoro (o titolare d’impresa), il Responsabile del servizio di Prevenzione e Protezione o RSPP , il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza o RLS  e dal Medico Competente, ove nominato. 

Grazie alla collaborazione con tecnici della sicurezza dalla comprovata esperienza, Soterikon è in grado di supportare il cliente nella produzione della documentazione richiesta dal  D.Lgs 81/2008.

Un sistema di gestione integrato tra Sicurezza Formazione Qualità e Medicina, può portare le aziende a ridurre notevolmente gli infortuni sul lavoro e malattie professionali seguendo i modelli definiti conformemente alle Linee guida UNI-INAIL. (SGSL) del 28 settembre 2001 o al British Standard OHSAS 18001:2007.


La realizzazione della Valutazione Rischio Chimico è attivo anche nelle seguenti zone: Milano, Melzo, Inzago, Vignate, Liscate, Carugate, Brugherio, Cernusco sul Naviglio, Gorgonzola, Bellinzago Lombardo, Cologno Monzese, Cassano D’Adda, Treviglio, Paullo, Peschiera Borromeo, Cassano D’Adda, Segrate, Linate, Vimodrone, Pioltello, Melegnano, Pozzuolo Martesana, Settala, Cambiago, Caponago, Agrate, Truccazzano, Albignano, Pantigliate, Paullo, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Caleppio, Merlino, Sesto San Giovanni, Vimercate, Vaprio D’Adda, Treviglio, Bussero, Trezzano Rosa, Trezzo D’Adda, Calvenzano, Caravaggio, Pandino, Casirate D’Adda, Segrate, in tutta la Provincia di Milano (Città Metropolitana), di Bergamo, di Monza e Brianza, Crema, Cremona, Lodi e nella Regione Lombardia e nei capoluoghi di provincia in Italia isole comprese.

RICHIEDI UN PREVENTIVOCHIAMA 02.95736942